Caput Mundi – Lomography Color negative 400 Test

002_OM2n_LomoColor400_011

Generally (and you can see it all in this blog) I prefer to shoot with film in black and white. Both from the point of view of personal expression and because I believe that is easier and cheaper to self-develop b/w instead of color. Occasionally, however, (you may have noticed this too) I like to take some color photos. I do not have so much experience in this regard, having only used the Kodak Ultramax 400 35mm and a couple of Fujifilm (Pro 400H and Reala 100) in medium format.

A few days ago, I went out to take pictures with the pinhole and I “accompanied” it with the Olympus Om2n, mounting just the Tokina 24mm (no lens hood used) of which you should have seen a few shots in the post dedicated to the Bayern Film Tour. I took a first b/w roll and then  decided to test this (for me) unknown Lomography color film. In reality, as we can read on this site, it is a rebadged Kodacolor VR 400 plus.

002_OM2n_LomoColor400_010

002_OM2n_LomoColor400_005

002_OM2n_LomoColor400_003

002_OM2n_LomoColor400_022

I must say that the impressions were pretty good. I rated it @ 320 ISO, and I got 36 excellent (technically speaking) shots. The film is easy to scan without curling and is easily worked in post production. I’m not a big expert in color scanning but it seems to me that the final result is acceptable. The grain is definitely smaller than in the Ultramax 400, sharpness is excellent and i like the color rendering more than this one. A fundamental aid to the film, however, must have given (and I had no doubts about it) the quality of the Tokina RMC 24mm f / 2.8.

002_OM2n_LomoColor400_008

002_OM2n_LomoColor400_015

002_OM2n_LomoColor400_018

002_OM2n_LomoColor400_029

002_OM2n_LomoColor400_032

002_OM2n_LomoColor400_026

002_OM2n_LomoColor400_036

002_OM2n_LomoColor400_037

002_OM2n_LomoColor400_030

(Versione Italiana)

Generalmente (e lo potete vedere tutti in questo blog) preferisco scattare con pellicola in bianco e nero. Sia da un punto di vista espressivo, che perché ritengo più semplice ed economico sviluppare da solo il b/n rispetto al colore. Ogni tanto però (avrete notato anche questo) mi diverto a scattare qualche rullo a colori. Non ho quindi una grande esperienza in merito, avendo usato solo la Kodak Ultramax 400 nel formato 35mm ed un paio di pellicole Fujifilm (Pro 400H e Reala 100) nel medio formato.

Qualche giorno fa, sono uscito per fotografare con la pinhole e l’ho “accompagnata” con la Olympus Om2n, munita del solo Tokina 24 mm (non ho usato un paraluce) di cui avete visto alcuni scatti nei post dedicati al Bayern Film Tour. Ho scattato prima un rullo in b/n e poi ho deciso di provare anche questa (per me) sconosciuta pellicola marchiata Lomography. In realtà, a quanto si può leggere in questo sito, si tratta di una Kodakolor VR 400 plus rimarchiata.

Devo dire che le impressioni sono state piuttosto buone. L’ho esposta a 320 Iso ed ho realizzato 36 scatti tutti (tecnicamente) di ottimo livello. La pellicola è facilmente scansionabile, senza fenomeni di curling e si lavora facilmente in post produzione. Non sono un grosso esperto in scansione del colore ma mi sembra che il risultato finale sia accettabile. La grana è sicuramente più contenuta della Ultramax 400, la nitidezza ottima  e la resa dei colori mi piace di più. Un aiuto fondamentale alla pellicola deve però averlo dato (e non avevo dubbi in proposito) anche la qualità del Tokina RMC 24 mm f/2,8.

Tech Data

Camera: Olympus OM2n – Lens: Tokina Rmc 24mm f/2,8 – Film: Lomography Color 400 – Developed by PhotoSi Lab

Advertisements

2 thoughts on “Caput Mundi – Lomography Color negative 400 Test

  1. Ciao Donato.
    Uso anch’io il Tokina 24 mm f. 2,8 attacco Canon FD.
    Ti confermo che è una bella lente.
    E tu l’hai valorizzata in questa serie; molto bella la composizione e la resa dei colori pastellati.
    Ciao

    Liked by 1 person

    1. Grazie Orazio! E’ vero, questa lente mi piace proprio. cercavo il 24 Zuiko, ma costava più di tutto il resto dell’attrezzatura 😀 L’ho presa a Monaco di Baviera per pochi euro ed ho visto già al primo rullo che ha un’ottima definizione, pochissima distorsione/vignettatura e buona resistenza al flare. L’ho cercata proprio in questi giorni con attacco M42 ma è andata via al doppio di quanto l’ho pagata io….. 😉

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s